Comune di Sarno

COMMISSIONE COMUNALE PER LE PARI OPPORTUNITA' TRA UOMO E DONNA

COMMISSIONE COMUNALE PER LE PARI OPPORTUNITA' TRA UOMO E DONNA

La Commissione pari opportunità è un organismo permanente di consultazione all'interno del Comune di Avigliano avente lo scopo di realizzare iniziative per eliminare le disparità che le donne incontrano nel mondo del lavoro.

La Commissione, quindi, elabora progetti e formula pareri in ogni attività riguardante la sfera femminile, e promuove iniziative in campo sociale e culturale.

COMPOSIZIONE

Il regolamento prevede, all’interno della Commissione, la presenza delle diverse realtà femminili, designati dalle associazioni dei commercianti, dai partiti politici, dai movimenti femminili, dalle organizzazioni sindacali.

La Commissione per le pari opportunità tra uomo e donna è stata nominata dal Consiglio Comunale con Deliberazione n. 44 del 12 dicembre 2016 nelle persone di seguito indicate:

Colangelo Lucia;
Iannielli Vita;
Iannielli Lucia;
Lombardi Antonella;
Lorusso Margherita;
Mollica Francesca;
Placido Rossana;
Romaniello Lucia;
Santarsiero Domenica M;

Nella prima seduta di insediamento della Commissione tenutasi il 03 gennaio 2017 è stato eletto il Presidente la sig.ra Francesca Mollica ed è stata eletto il vice-presidente la sig.ra Romaniello Lucia.

La mail della Commissione P.O. è la seguente:commpariopportunita@tiscali.it

RICHIESTE ALLA COMMISSIONE


Le richieste di informazioni e/o di appuntamento possono essere fatte da cittadini o dal legale rappresentante di associazioni, enti, amministrazioni pubbliche, sindacati. E' necessario presentare domanda in carta semplice, indirizzata alla presidente della Commissione per le pari opportunità, indicando le motivazioni.

La domanda va presentata all'Ufficio Protocollo del Comune di Avigliano, o spedita per posta ordinaria.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Deliberazione di Consiglio comunale n. 44 del 12/12/2016 - "Commissione comunale pari opportunità".
Deliberazione del Consiglio comunale n. 28 del 29/07/2016 - "Approvazione del regolamento Commissione pari opportunità".